DJ
Condividi su Facebook

TIESTO


Nazione:
Genere:

Tiësto ha la sua prima esperienza nel mondo della musica all’età di 16 anni, quando viene chiamato ad esibirsi ad un drive-in della sua zona, un club assai noto nella sua città natale. Qui perfeziona la sua miscela di house beat e bass-heavy grooves, sviluppando un sound completamente differente dalle melodie della maggior parte dei dj olandesi dell’epoca. Inizia un periodo che va dal 1985 sino al 1993 dove Tiësto diventa dj resident in molte discoteche olandesi. Subito l’attenzione di una prima casa discografica ricade su di lui; con questa casa discografica, Tiësto produce la sua prima serie di cd mix dal titolo Forbidden Paradise.

Verso la metà degli anni novanta, inizia a produrre trance e due anni dopo, nel 1997, fonda insieme a Arny Bink la casa discografica Black Hole Recordings. Proprio la Black Hole Recordings e la Magik Muzik saranno le case discografiche che renderanno Tiësto popolare nell’ambiente della musica trance. Verso il finire degli anni novanta Tiësto partecipa al primo ID&T Innercity party.

Il successo [modifica]

Tiësto nel 2005

2000-2009 [modifica]

La popolarità di Tiësto cresce molto a partire dal terzo millennio, tant’è vero che nel 2000 suona per ben 6 ore al “Tiësto Solo”. Dalla fine del secolo scorso, inoltre sono attivi anche alcuni suoi progetti come quello con Benno De Goeij dei Rank 1, denominato Kamaya Painters, e quello con Ferry Corsten, denominato Gouryella, insieme ai quali realizza vari brani. Nel 2002 Tiësto viene nominato dalla rivista DJ Magazine “miglior DJ al mondo”, nomina che sarà ripetuta anche nei due anni seguenti. Il 10 maggio del 2003 si esibisce davanti a 25.000 persone all’Arnhem’s Gelredome. Si tratta della prima volta che un dj, e non un artista pop, si esibisce di fronte ad un pubblico così vasto all’interno di uno stadio. L’evento viene registrato e pubblicato su un DVD intitolato Tiësto In Concert, che otterrà un DVD d’oro. L’evento porta a Tiësto una grande popolarità e viene ripetuto l’anno successivo per due notti consecutive nell’ottobre del 2004 registrando oltre 70.000 biglietti venduti la prima serata e 20.000 nella tappa successiva in Belgio. Tiësto In Concert registra 10.000 spettatori anche a Los Angeles.

Fiamma olimpica alla cerimonia d’apertura delle Olimpiadi del 2004

Nel 2004 anima la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Atene 2004 accompagnando con la sua musica arrangiata alla consolle la parata degli atleti di fronte a una platea di oltre 70.000 persone ed al pubblico televisivo di tutto il mondo. Sempre nello stesso anno, viene incoronato come “Officer of the Order Of Orange-Nassau” dalla regina Beatrice.

Tiësto nel 2006

Il 22 aprile 2006 si esibisce a Giacarta dove registra 30.000 spettatori e il 29 aprile 2006 si esibisce davanti a oltre 250.000 persone al Museumplein di Amsterdam e nello stesso anno suona alla Loveparade che ha contato circa 1.200.000 persone. È stato scelto come ambasciatore ufficiale per la fondazione Dance4Life nel maggio 2006, e rilascia il brano “Dance4Life” con Maxi Jazz. Il 7 gennaio 2007, si esibisce di fronte a 200.000 persone nelle strade di Ipanema Beach a Rio de Janeiro. Nello stesso anno, si esibisce in concerto insieme ai Red Hot Chili Peppers al Coachella Festival negli Stati Uniti davanti a 80.000 persone.

L’album Elements of Life, che in Olanda è diventato disco d’oro lo stesso giorno della pubblicazione, è stato consacrato come il più venduto degli album di musica elettronica di sempre, dalla rivista statunitense egli fu nominato miglior DJ europeo Billboard, ottenendo anche una nomination ai Grammy Award[3]. Segue un concerto mondiale Elements of Life tour che parte dal Belgio e porta il DJ fino in Libano. Nel marzo 2008, viene pubblicato il DVD Tiësto: Elements Of Life DVD, in cui oltre allo show, viene inserito anche un documentario che racconta il tour. Realizza nello stesso anno un brano per sponsorizzare l’uscita del videogioco Alone in The Dark, intitolato appunto Alone in the Dark.

Tiësto suona al Museumplein di Amsterdam

Per i Giochi olimpici di Pechino 2008, in collaborazione con Coca Cola, Tiësto ha dato vita ad un brano trance intitolato “Global Harmony”, colonna sonora della cerimonia d’apertura delle olimpiadi. Il 26 marzo 2009 sono stati resi pubblici i risultati degli IDMA 2009, ossia la 24ª edizione degli International Dance Music Awards: Tiësto, presente nelle nomination di 5 categorie, ne ha vinte ben 4: Best Global DJ (miglior dj al mondo), Best Full Length DJ Mix (miglior compilation in sequenza mixata) grazie al suo ISOS vol. 7, Best Podcast (miglior podcast) con il Tiësto’s Club Life e Best Artist Solo (miglior artista solista). Lo stesso anno realizza il branoSpeed Rail per sponsorizzare l’uscita del videogioco DJ Hero 2.

2010-presente [modifica]

Nel 2010 inizia il suo Kaleidoscope World Tour (15 mesi, 175 date, suonando per 1.000.000+ persone in 6 continenti). Il tour inoltre è stato inserito dalla rivista Billboard nella classifica dei 25 tour che hanno incassato di più nel 2010. Nel 2011, occupa la terza posizione della classifica annuale “Dj Mag” dietro a David Guetta e Armin Van Buuren, ed è stato eletto “miglior DJ di tutti i tempi” dalla nota rivista MixMag. Agli inizi del 2011 co-produce con Hardwell il singolo “Zero 76”. Il 5 aprile 2011 ha pubblicato il primo volume della compilation del suo show radiofonico chiamato Club Life: Volume One Las Vegas di cui fanno parte 4 sue nuove tracce e un remix.

L’album Kiss From The Past sotto il nome di Allure uscirà il 13 giugno 2011. L’8 ottobre si esibisce all’Home Depot Center di Los Angeles davanti a 26.000 spettatori, dando vita così al più grande concerto all’interno di uno stadio, da parte di un dj nella storia degli Stati Uniti.

Il 14 dicembre 2011 ha intrattenuto il lancio del film Mission: Impossible – Protocollo fantasma, sponsorizzato da Coca-Cola Zero, con un concerto a Rio De Janeiro inmondovisione. Crea insieme ad Anastacia il singolo “What can we do (A deeper love)”, il quale sponsorizza la casa automobilistica Škoda, iniziando lo Škoda – Tiësto Meet Tour.

Il 24 aprile 2012 è uscito il secondo volume della compilation inerente al programma radiofonico chiamato Club Life: Volume Two Miami, che presenta sonorità completamenteelectro e progressive house, che caratterizzano l’odierno stile musicale di Tiësto. Attualmente Tiësto sta lavorando al suo nuovo album che vedrà luce la seconda metà del 2012. Agli IDMA del 2012 viene nominato miglior DJ Electro-House davanti a David GuettaAviciiAfrojackSebastian Ingrosso e Chuckie.

Vita privata [modifica]

Fino ai primi mesi del 2006, Tiësto frequentava la fotomodella olandese Monique Spronk. Il 10 gennaio 2008, il quotidiano olandese De Telegraaf annunciò il futuro matrimonio tra Tiësto e la sua nuova ragazza Stacey Blokzijl (altra fotomodella olandese nata nel 1989) per il 10 ottobre 2008 a CartagenaColombia. La proposta di matrimonio le era stata fatta nel dicembre 2007 quando si trovavano nelle Mauritius.[4] Tiësto ha poi cancellato le nozze per quella data dicendo di essere troppo impegnato e di non avere tempo per i preparativi. Durante il Natale 2008, Blokzijl lascia Tiësto a causa di continui rimandi sulla data del matrimonio.[5]

Curiosità [modifica]

  • L’olandese Tiësto è il DJ più ricco al mondo, è stato pagato anche 195.000 € a serata (più extra, jet privato, ecc.) ma l’apice del suo cachet è stato 450.000 €, come accaduto nella serata di capodanno a New York in cui si è esibito davanti all’ex sindaco Rudolph Giuliani.



Lascia un commento