LOCALI
Condividi su Facebook

DIVINAE FOLLIE Biseglie


Nazione:
Categoria:
, via Ponte Lama, 3, Bisceglie, IT.

L’idea di progettare il Divinae Follie a Bisceglie, la più grande discoteca del Sud Italia, venne ad un illuminato Vito Mastrogiacomo al fine di creare nel genere del pubblico intrattenimento una struttura dall’impronta decisamente maestosa e industriale. Il locale di 1.600 mq a piano, fu sviluppato su quattro piani, di cui due interamente sotto il livello stradale, che avrebbero costituito la location invernale, e due piani superiori per ospitare le serate della stagione estiva, da maggio a settembre. Nacque così nel 1990 il DIVINAE FOLLIE e fu inaugurata a giugno con grande successo di pubblico. Situata all’interno di una struttura polifunzionale -il Centro Turistico Mastrogiacomo appunto – con ristorante, sale ricevimento e piscina, struttura che si estende su una superficie di più di 17.000 mq, con un’attività ricettiva a tutto tondo compresa la convegnistica, il banqueting e le attività sportive, il Divinae ha da poco spento le sue ventuno candeline. Il suo successo lo ha consacrato come palcoscenico privilegiato delle tendenze musicali e dello spettacolo in tutto il sud Italia. La programmazione artistica del locale è di altissimo livello così come gli eventi ivi organizzati. Ogni sabato propone uno straordinario mix di generi musicali suonati dai migliori djs nazionali ed internazionali.
Il D F è una delle discoteche più importanti e più grandi del Sud Italia. Solo la struttura invernale è, infatti, in grado di ospitare 3.000 persone a serata.
Un case history che ha scandito le notti a tempo di beat di tantissime generazioni di giovani nell’arco di due decenni, e che si è distinto per un’offerta elevata e sempre innovativa dell’intrattenimento nel complesso quanto affascinante mondo della notte. La sua politica? Quella di essere sempre pronto a intercettare i cambiamenti repentini dei gusti giovanili, ad interpretarli e a mutare camaleonticamente ogni qual volta ve ne fosse bisogno con un unico “core business”: quello di far divertire i giovani. Tanto da divenire una pietra miliare nel panorama sempre più affollato dell’intrattenimento tout court, merito della capacità imprenditoriale e attrattiva dei fratelli Titti e Leo Mastrogiacomo, due veri imprenditori della notte, che dal 2008 sono entrambi al comando di questa azienda, dopo il passaggio di consegne dal padre Vito.
Considerato a livello nazionale ed internazionale un locale di riferimento, il DF ha trasformato la discoteca, così come era intesa negli anni ’90 con il dj, lo speaker, il dancefloor, in un luogo dove fare spettacolo e in un contenitore dove fare cultura. Negli anni alle consolle del Divinae si sono alternati oltre che i più grandi djs del mondo, Joe T Vannelli, Frankie Knuckles, David Morales, Little Louie Vega, per citarne solo alcuni, oltre allo storico dj resident Nicola Di Venere, artisti di caratura internazionale come gli Incognito, i Soul II Soul, Sarah Jane Morris, Matt Bianco, Jovanotti, Ligabue.
Il DF è un’azienda del divertimento. La logica attuale è quella di segmentare. Dagli inizi quando esisteva un’unica pista dove il popolo della notte ballava in uno straordinario rito collettivo, ad ora nella stessa serata si possono potenzialmente ascoltare quattro generi musicali diversi perché sono quattro gli ambienti e quattro le consolle senza che i diversi generi si contaminino tra loro.





Visualizzazione ingrandita della mappa



Lascia un commento