LOCALI
Condividi su Facebook

SAPONERIA CLUB Roma


Nazione:
Categoria:
, Via degli Argonauti, 20 Roma

La Saponeria nasce nel 1998 dalle ceneri di un’antica fabbrica di sapone in Via degli Argonauti, nel quartiere Ostiense. La storia del locale sintetizza le mutazioni che il quartiere Ostiense ha subito nel tempo, convertendosi da area prettamente industriale in epicentro della nightlife capitolina, grazie alla nascita di club, impianti di produzione culturale e all’insediamento di attività legate all’intrattenimento, che hanno messo a profitto il grande patrimonio di archeologia industriale ereditato dall’abbandono di parecchie costruzioni nei primi anni ’60.
La Saponeria (dal 2007 Saponeria Club) è una struttura di 350mq con una capacità di circa 800 persone, suddivisa tra spazio pista (600) e privè (200), pensata per esaltare l’esperienza musicale percepita dal pubblico. Dopo numerosi interventi di restyling dettati dall’attenzione sempre più costante per le ultime tendenze del design moderno, la Saponeria appare oggi contraddistinta da uno stile minimale che tende ad esaltare la sua natura originaria, avvicinandola alle atmosfere architettoniche e emozionali tipiche di un grande e raffinato loft..
Gusto retrò ed eleganza contemporanea per un club che pone al centro del suo progetto architettonico e fruitivo la figura del cliente. Locale simbolo dell’esclusivo Libetta Village, da anni si contraddistingue come uno tra i migliori club underground capitolini attraverso i party che l’hanno reso celebre; il venerdì la house music d’autore di Bizzarro e il sabato con Lep e i suoi eventi di musica Hip Hop di caratura mondiale, oltre a festival di fama internazionale come Wecandance e Anticapodanno..
Esempio di lungimiranza stilistica e strutturale, La Saponeria oltre che per un impiato luci fiammante ed innovativo che vedrà la luce con l’inizio di questastagione 2011, si caratterizza per un sistema di videoproiezioni all’avanguardia, denominato mapping,novità assoluta per tutto il panorama italiano..
SN

 





Visualizzazione ingrandita della mappa



Lascia un commento